La diocesi di Como. L'arcidiocesi di Gorizia. L'amministrazione apostolica ticinese, poi diocesi di
Helvetia Sacra
Herausgegeben von Kuratorium der Helvetia Sacra
I/6

La diocesi di Como. L'arcidiocesi di Gorizia. L'amministrazione apostolica ticinese, poi diocesi di

2. Auflage
Dieser Artikel steht derzeit nicht zur Verfügung!
Nicht lieferbar 145.00 CHF
inkl. MwSt. zzgl. Versandkosten

Aus dem Vorwort:

„[…] Tema della presente opera sono i vescovadi di Como e di Milano, a cui appartenevano l’odierno canton Ticino e uno parte del canton Grigioni – la Val Paschiavo -, nonché l’istanza che di questi vescovadi prese la successione, cioè l’amministrazione apostolica del Ticino e l’attuale diocesi di Lugano. Alla giurisdizione del vescovo di Como appartenevano, oltre alla Valtellina e alla Val Poschiavo, più di tre quarti della popolazione e delle parrocchie ticinesi (tra cui i centri di Balerna, Riva San Vitale, Agno, Lugano, Locarno e Bellinzona). Alla diocesi di Milano appartenevano per contro le pievi di Capriasca e Biasca, quest’ultima comprendente le tre valli: Leventina, Blenio e Riviera, e la parrocchia di Brissago. I vescovi delle due diocesi lombarde esercitarono la loro giurisdizione ecclesiastica sulla Svizzera meridionale fino alla seconda metà del sec. XIX. Nel 1859 il Consiglio Federale vietò ai vescovi stranieri l’esercizio di ogni giurisdizione sul suolo della Confederazione. La prima conseguenza canonica fu l’incorporazione nel 1869/1871 di ambedue le comunità parrocchiali di Poschiavo e Brusio nel vescovado di Coira. La giurisdizione ecclesiastica dei vescovi di Como e di Milano nel Ticino cessò solo nel 1884 con l’istituzione di un’amministrazione apostolica cantonale. Con la regolamentazione definitiva della situazione ecclesiastica del canton Ticino nel 1888, la chiesa parrocchiale e collegiata di S. Lorenzo a Lugano fu elevata al rango di cattedrale e canonicamente unita a parità di diritti alla cattedrale di Basilea. Fino al 1966 l’ordinario della diocesi di Basilea ebbe il titolo di vescovo di Basilea e Lugano. Due anni più tardi il Consiglio Federale e la S. Sede conclusero un accordo sulla separazione dell’amministrazione apostolica ticinese dal vescovado di Basilea. La diocesi di Lugano fu canonicamente eretta nel 1971. […]” Patrick Braun   

Bevorstehende Veranstaltungen

Bibliographische Angaben

Reihe Titel der Reihe - Helvetia Sacra
Seitenanzahl 521 arabisch
Zeichnungen 2
Format: 16 x 23.5 cm
Bindung Buch, Leinen mit Schutzumschlag
ISBN 978-3-7965-1209-4
Erscheinungsdatum: 01.01.2000

Autor/in

Der vorliegende Band der Reihe Helvetia Sacra wurde redigiert von Hans-Jörg Gilomen, Professor emeritus für Geschichte, und dem Historiker Dr. Patrick Braun.